I nostri servizi

 

servizi

Offriamo servizi di consulenza e amministrazione di condomini nelle città Pescara, Chieti e loro province.

Lo Studio Di Primio mette a disposizione dei propri condomini un ampio staff di consulenti esterni come Avvocati, Architetti, Ingegneri, Designer, Energy Management e Artigiani per dare un punto di riferimento a 360° non solo per il condominio ma anche per il singolo condòmino. Per qualsiasi problema sulla casa puoi rivolgerti allo Studio Di Primio che sarà in grado di affidarti al giusto professionista per ogni singola esigenza.

Il titolare dello Studio è Alessandro Di Primio iscritto all’Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) al N° 15192.

La mission è orientata alla Trasparenza di tutte le fasi di gestione e amministrazione. La Trasparenza è una estensione metaforica del significato della parola “trasparente” (“poter vedere attraverso le cose”) applicato nel settore delle attività di natura sociale e pubblica: esso implica apertura, comunicazione e responsabilità. Ecco il motivo per cui è importante evidenziare tale parole perché è il punto di partenza di tutte le azioni dell’amministratore e le successive azioni di apertura al dialogo, comunicazione produttiva e responsabilità gestionale.

 

Di seguito riportiamo un elenco di servizi offerti al condominio senza alcuna spesa aggiuntiva:

  1. svolgimento di ogni attività correlata al ruolo di legale rappresentante del condominio
  2. custodia del registro dei verbali delle assemblee e di tutti i documenti del condominio, per i tempi di legge
  3. cura dell’osservanza del regolamento di condominio
  4. esecuzione veloce delle delibere assembleari
  5. apertura e gestione del c/c bancario o postale del condominio
  6. redazione del rendiconto annuale e del preventivo dell’anno successivo
  7. convocazione tempestiva – a mezzo di raccomandata A.R. o con mezzo equipollente – dell’assemblea annuale
  8. convocazione della riunione annuale del consiglio di condominio (nel caso esista)
  9. invio tempestivo di copia del verbale della stessa a tutti i condòmini
  10. messa a disposizione dei condòmini che lo richiedano, previo appuntamento, dei documenti relativi al condominio e, prima dell’assemblea, dei documenti giustificativi delle spese nonché dell’estratto conto bancario o postale, con rilascio, se richiesto, di copia dei documenti anzidetti
  11. ricerca dei fornitori e richiesta dei relativi preventivi
  12. adempimento degli obblighi fiscali ed amministrativi del condominio
  13. riscossione dei contributi dai condòmini, anche con tempestivo ricorso all’Autorità giudiziaria ai sensi dell’art. 63 disp. att. Cod. civ.
  14. erogazione delle spese occorrenti per la manutenzione delle parti comuni dell’edificio e per l’esercizio dei servizi comuni
  15. collegamento con una rete di artigiani per ogni servizio occorrente al condominio
  16. sopralluoghi nel condominio per verifiche agli impianti comuni di sicurezza
  17. predisposizione della disciplina dell’uso delle cose comuni e cura della prestazione dei servizi nell’interesse comune, in modo da assicurarne il miglior godimento a tutti i condòmini, nel rispetto delle norme vigenti, nonché svolgimento delle attività volte a conservare nel tempo il valore patrimoniale delle parti comuni degli immobili
  18. gestione dei rapporti tra il condominio e la Pubblica Amministrazione ed ottemperanza alle disposizioni della stessa
  19. cura, nell’interesse del condominio, dei rapporti tra il condominio medesimo ed i fornitori, gli eventuali dipendenti e collaboratori, gli eventuali professionisti esterni (anche incaricati della tenuta di eventuali libri paga), le proprietà contigue ed i terzi in genere
  20. compimento, anche mediante la promozione di procedure giudiziarie, degli atti conservativi dei diritti inerenti alle parti comuni dell’edificio, con immediata comunicazione all’assemblea
  21. proposta all’assemblea della copertura assicurativa dell’edificio e compimento degli eventuali adeguamenti per la conseguente deliberazione assembleare
  22. accesso all’edificio condominiale ogni volta che se ne presenti la necessità, e comunque almeno una volta ogni tre mesi
  23. passaggio tempestivo delle consegne, in occasione del termine del mandato, da amministratore uscente ad amministratore subentrante
  24. comunicazione dei dati dei condòmini alle pubbliche autorità, con il consenso degli interessati e nei limiti imposti dalle normative vigenti, qualora richiesto
  25. compimento di ogni altra attività prevista dalle vigenti normative o comunque necessaria o utile per la gestione ordinaria dell’immobile e dei rapporti con i condòmini
  26. contabilità da computer con programma omologato dove emerge con chiarezza ogni movimento contabile giorno per giorno.
Show Buttons
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Condividi su Linkedin
Hide Buttons